Essere cittadino

Referenti

Adolfo Del Soldato Ida Petriccione

Oggetto della prestazione

Acquisto della citadinanza italiana

Modalità di richiesta

Chi acquista la CITTADINANZA italiana deve giurare di fronte al Sindaco fedeltà alla Repubblica e di osservare la Costituzione e le leggi dello Stato. Può acquistare la cittadinanza italiana il coniuge di cittadino/a italiano/a dopo due anni dal matrimonio, o un anno in presenza di figli; (dopo tre anni se residenti all'estero). La cittadinanza può inoltre essere concessa allo straniero residente in Italia da almeno dieci anni (quattro anni se cittadino di paese dell’Unione europea). Vi sono inoltre numerosi altri casi che regolano l’acquisto, il riacquisto o la perdita della cittadinanza italiana in casi particolari. E’ consentito al cittadino italiano di avere (o acquistare) anche cittadinanze di altri paesi.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

Il giuramento deve essere prestato entro sei mesi dalla notifica dell'atto di concessione della cittadinanza

Documentazione da presentare

Atto di concessione della cittadinanza

Eventuali note per l'utente

Per effettuare il giuramento di fronte al Sindaco deve essere fissato un appuntamento contattando l'ufficio di stato civile ( tel. 050/859606)

Leggi e norme di riferimento

Legge 91/92 D.P.R. 572/93

Responsabile del procedimento

Dott. Adolfo Del Soldato

Referenti

ISTRUTTORE DIRETTIVO: P.I. ANDREA BARTALINI

ISTRUTTORE TECNICO: ING. DANIELA BIGONGIALI

Oggetto della prestazione

ABITABILITA' - AGIBILITA' FABBRICATI

Eventuali altri uffici coinvolti nell'erogazione del servizio

UFFICIO LAVORI PUBBLICI PER AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO NELLA FOGNATURA NERA (ANTECEDENTI AL PASSAGGIO AD ACQUE), UFFICIO AMBIENTE PER AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO DEI LIQUAMI NEL SUOLO O SOTTOSUOLO

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

TECNICO INCARICATO DALLA PROPRIETA' ALL’ATTESTAZIONE DI AGIBILITA’/ABITABILITA’

Modalità di richiesta

ISTANZA SULL’APPOSITA MODULISTICA DA INVIARE PER POSTA E/O PRESENTARE DIRETTAMENTE ALL’UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO (URP)

Modalità e tempi di erogazione del servizio

VERIFICA DELLA DOCUMENTAZIONE ALLEGATA E DELLA VERIDICITA’ DELLE DICHIARAZIONE NEI TEMPI PREVISTI DALLA L. 241/90 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI

Documentazione da presentare

DOCUMENTAZIONE INDICATA NELLA MODULISTICA E NEL REGOLAMENTO EDILIZIO

Contributi a carico dell'utente

DIRITTI SEGRETERIA € 50,00

Eventuali note per l'utente

L’ABITABILITA’ SI INTENDE ATTESTATA QUANDO L’ISTANZA E’ COMPLETA IN OGNI SUA PARTE

Leggi e norme di riferimento

L.R. 65/2014, REGOLAMENTO EDILIZIO

Responsabile del procedimento

P.I. Andrea Bartalini

 

Referenti

ISTRUTTORE DIRETTIVO: P.I. ANDREA BARTALINI

ISTRUTTORE TECNICO: ING. DANIELA BIGONGIALI

Oggetto della prestazione

ACCESSO AGLI ATTI

Eventuali altri uffici coinvolti nell'erogazione del servizio

UFFICIO LAVORI PUBBLICI, UFFICIO CONDONO EDILIZIO, UFFICIO AMBIENTE

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

PROPRIETARIO – AVENTE TITOLO

Modalità di richiesta

ISTANZA SULL’APPOSITA MODULISTICA DA INVIARE PER POSTA E/O PRESENTARE DIRETTAMENTE ALL’U.R.P.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

NEI TERMINI PREVISTI DALLA NORMATIVA DI RIFERIMENTO - L.241/90

Documentazione da presentare

DOCUMENTAZIONE INDICATA NELLA MODULISTICA

Contributi a carico dell'utente

DIRITTI DI SEGRETERIA € 25,00 PER COPIA SEMPLICE - DIRITTI DI SEGRETERIA € 50,00 PER COPIA CONFORME. Il pagamento può essere effettuato: 1) su c/c postale n. 135566 intestato a "Tesoreria Comunale del Comune di Vecchiano", causale "Diritti accesso atti"; 2) presso la Tesoreria Comunale della Cassa di Risparmio Lucca Pisa Livorno in via G.B. Barsuglia a Vecchiano; 3) direttamente presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune sito in via XX Settembre, 9 - Vecchiano

Eventuali note per l'utente

DEVONO ESSERE SPECIFICATI LA PRATICA OGGETTO DI RICHIESTA, I DOCUMENTI DA VISIONARE E DA ESTRARRE COPIA

Leggi e norme di riferimento

L. 241/90 E SUCCESSIVE MODIFICHE E INTEGRAZIONI

Responsabile del procedimento

P.I. Andrea Bartalini

 

Referenti

ISTRUTTORE DIRETTIVO P.I. ANDREA BARTALINI

Oggetto della prestazione

AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA AI SENSI DEL CODICE DELLA STRADA PER APERTURA PASSI CARRABILI E INSTALLAZIONE INSEGNE D'ESERCIZIO

Eventuali altri uffici coinvolti nell'erogazione del servizio

UFFICIO RELAZIONE CON IL PUBBLICO PER LA CONSEGNA DELLA RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE, COMANDO POLIZIA MUNICIPALE, UFFICIO LAVORI PUBBLICI

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

PROPRIETARIO – AVENTE TITOLO

Modalità di richiesta

ISTANZA SULL’APPOSITA MODULISTICA DA INVIARE PER POSTA E/0 PRESENTARE DIRETTAMENTE ALL’UFFICIO RELAZIONE CON IL PUBBLICO (URP)

Modalità e tempi di erogazione del servizio

NEI TERMINI PREVISTI DALLA NORMATIVA DI RIFERIMENTO L.R. 01/2005 - L.241/90

Documentazione da presentare

DOCUMENTAZIONE INDICATA NELLA MODULISTICA E SUL REGOLAMENTO EDILIZIO UNIFICATO VIGENTE

Contributi a carico dell'utente

NESSUN CONTRIBUTO

Eventuali note per l'utente

L'AUTORIZZAZIONE DEVE ESSERE SUCCESSIVAMENTE ALLEGATA ALL'ATTO ABILITATIVO NECESSARIO PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE

Leggi e norme di riferimento

SE AREA VINCOLATA DAL DLGS 42/04 PRIMA DELL’AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA DEVE ESSERE RICHIESTA L’AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA

Responsabile del procedimento

P.I. Andrea Bartalini

 


MODELLO

Clicca qui e scarica il modello: Richiesta Autorizzazione Paesaggistica 


 Oggetto della prestazione: CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA (CDU)

Responsabile del Procedimento:  Arch. Ombretta Santi

Referenti Ufficio: 

  • Arch. Ombretta Santi - Tel. 050 859640 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Geom. Anita Giannarelli - Tel. 050 859639 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Modalità di richiesta:

Presentazione istanza sull'apposita modulistica, da inviare per posta, per PEC, o direttamente all'Ufficio Relazioni Con il Pubblico (URP) in Via XX Settembre n°9 - Vecchiano 

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente: Proprietario - avente titolo sulla proprietà

Ritito: all'Ufficio Relazioni Con il Pubblico (URP) in Via XX Settembre n°9 - Vecchiano 

Modalità e tempi di erogazione del servizio

NEI TERMINI PREVISTI DALLA NORMATIVA DI RIFERIMENTO - D.Lgs 42/2004 e ss.mm.ii. - DPR 139/2010 (procedura semplificata)

 

Leggi e norme di riferimento: D.Lgs 42/2004 e ss.mm.ii. - DPR 139/2010 (procedura semplificata)

 

Ente preposto al rilascio del parere sovraordinato di competenza paesaggistica:

 

MINISTERO PER I BENI CULTURALI ED AMBIENTALI SOPRINTENDENZA DI PISA

 

Documentazione da presentare:

  • Documentazione indicata nella modulistica (comprensiva di Relazione Paesaggistica conforme al DPCM 12/12/2005)
  • Contributi a carico dell'utente: € 100,00 PER DIRITTI DI SEGRETERIA
  • 2 MARCHE DA BOLLO DA € 16,00, UNA SULLA RICHIESTA E UNA PER IL PROVVEDIMENTO FINALE 

Modalità di richiesta

ISTANZA SULL’APPOSITA MODULISTICA DA INVIARE PER POSTA E/0 PRESENTARE DIRETTAMENTE ALL’UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO (URP)

Modalità e tempi di erogazione del servizio

NEI TERMINI PREVISTI DALLA NORMATIVA DI RIFERIMENTO L.R. 01/2005, - L.241/90, D.LGS 42/04

Eventuali note per l'utente

L'autorizzazione paesaggistica costituisce atto autonomo e presupposto rispetto al permesso di costruire o agli altri titoli legittimanti l'intervento urbanistico-edilizio. Fuori dai casi di cui all'articolo 167, commi 4 e 5, l'autorizzazione non può essere rilasciata in sanatoria successivamente alla realizzazione, anche parziale, degli interventi. L'autorizzazione è efficace per un periodo di cinque anni, scaduto il quale l'esecuzione dei progettati lavori deve essere sottoposta a nuova autorizzazione. I lavori iniziati nel corso del quinquennio di efficacia dell'autorizzazione possono essere conclusi entro, e non oltre, l'anno successivo la scadenza del quinquennio medesimo. Il termine di efficacia dell'autorizzazione decorre dal giorno in cui acquista efficacia il titolo edilizio eventualmente necessario per la realizzazione dell'intervento, a meno che il ritardo in ordine al rilascio e alla conseguente efficacia di quest'ultimo non sia dipeso da circostanze imputabili all'interessato.

 

Referenti

ISTRUTTORE DIRETTIVO P.I. ANDREA BARTALINI

Oggetto della prestazione

ACCERTAMENTO DI CONFORMITA'

Eventuali altri uffici coinvolti nell'erogazione del servizio

UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO PER LA CONSEGNA DELL’ACCERTAMENTO DI CONFORMITA', COMANDO VIGILI URBANI, UFFICIO LAVORI PUBBLICI

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

PROPRIETARIO – AVENTE TITOLO

Modalità di richiesta

ISTANZA SULL’APPOSITA MODULISTICA DA INVIARE PER POSTA E/0 PRESENTARE DIRETTAMENTE ALL’UFFICIO RELAZIONE CON IL PUBBLICO (URP)

Modalità e tempi di erogazione del servizio

NEI TERMINI PREVISTI DALLA NORMATIVA DI RIFERIMENTO L.R. 65/2014, - L.241/90

Documentazione da presentare

DOCUMENTAZIONE INDICATA NELLA MODULISTICA E SUL REGOLAMENTO EDILIZIO VIGENTE

Contributi a carico dell'utente

  • DIRITTI DI SEGRETERIA PERMESSO DI COSTRUIRE A SANATORIA: 1° U.I € 200,00, ULTERIORI U.I. € 100,00 FINO A MAX 500,00.
  • DIRITTI DI SEGRETERIA ATTESTAZIONE DI CONFORMITA' A SANATORIA: 1° U.I € 100,00, ULTERIORI U.I. € 50,00 FINO A MAX 300,00.
  • PER ENTRAMBE LE ISTANZE, 2 MARCHE DA BOLLO DA € 16,00, UNA DA APPORRE SULLA DOMANDA E UNA DA APPORRE SULL’ACCERTAMENTO DI CONFORMITA’, MARCHE DA BOLLO DA € 1,00 DA PORRE SU N° 2 COPIE DI OGNI ELABORATO GRAFICO
  • SANZIONE PECUNIARIA
  • COSTO DI COSTRUZIONE
  • ONERI DI URBANIZZAZIONE

Eventuali note per l'utente

SE AREA VINCOLATA DAL DLGS 42/04 PRIMA DELL’ACCERTAMENTO DI CONFORMITA’ DEVE ESSERE RICHIESTA L’AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA AI SENSI DEL DLGS 42/04

Leggi e norme di riferimento

D.P.R. 380/2001 ss.mm.ii., L.R. 65/2014, REGOLAMENTO EDILIZIO UNIFICATO, NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO

Responsabile del procedimento

P.I. Andrea Bartalini

 

Referenti

ISTRUTTORE DIRETTIVO P.I. ANDREA BARTALINI

Oggetto della prestazione

PERMESSO DI COSTRUIRE

Eventuali altri uffici coinvolti nell'erogazione del servizio

UFFICIO RELAZIONE CON IL PUBBLICO PER LA CONSEGNA DEL PERMESSO DI COSTRUIRE, COMANDO VIGILI URBANI, UFFICIO LAVORI PUBBLICI

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

PROPRIETARIO - AVENTE TITOLO

Modalità di richiesta

ISTANZA SULL’APPOSITA MODULISTICA DA INVIARE PER POSTA E/O PRESENTARE DIRETTAMENTE ALL’U.R.P.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

NEI TERMINI PREVISTI DALLA NORMATIVA DI RIFERIMENTO L.R. 01/2005

Documentazione da presentare

DOCUMENTAZIONE INDICATA NELLA MODULISTICA E SUL REGOLAMENTO EDILIZIO VIGENTE

Contributi a carico dell'utente

DIRITTI DI SEGRETERIA (€ 200,00 1° U.I., ulteriore U.I. € 100,00 FINO A MAX. € 500,00), 2 MARCHE DA BOLLO DA € 16,00, UNA SULLA DOMANDA E UNA DA APPORRE SUL PERMESSO DI COSTRUIRE, MARCHE DA BOLLO DA € 1,00 DA PORRE SU N° 2 COPIE DI OGNI ELABORATO GRAFICO. ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO DI COSTRUZIONE (SE DOVUTI)

Eventuali note per l'utente

SE AREA VINCOLATA DAL DLGS 42/04 PRIMA DEL PERMESSO DI COSTRUIRE DEVE ESSERE RICHIESTA L’AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA AI SENSI DEL DLGS 42/04

Leggi e norme di riferimento

L.R. 3/01/2005 N° 1, REGOLAMENTO EDILIZIO UNIFICATO, NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE DEL REGOLAMENTO URBANISTICO., EVENTUALE NORMATIVA SPECIFICA A SECONDO DELL’INTERVENTO RICHIESTO

Responsabile del procedimento

P.I. Andrea Bartalini

 

Referenti

Antichi Geom. Giuseppe

Oggetto della prestazione

Certificazione idoneità alloggio per cittadini stranieri.

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

Il certificato di idoneità alloggiativa è il documento richiesto dalla legge per attestare che l’abitazione in cui alloggia una persona immigrata in Italia è idonea ad ospitare il richiedente e i suoi familiari. Il certificato può essere utilizzato da tutti i cittadini non appartenenti all’Unione Europea che vogliano ottenere il nulla-osta al ricongiungimento del nucleo familiare, oppure presentare richiesta per la carta di soggiorno, o sottoscrivere con il proprio datore di lavoro il contratto di soggiorno. L’Istanza per il rilascio del certificato può essere richiesta: -dal proprietario dell’alloggio. -dal conduttore del relativo contratto di locazione. -dal soggetto che è residente o domiciliato o ospite nell’immobile.

Modalità di richiesta

Istanza sull’apposita modulistica predisposta da questo ente, da recapitare a mezzo posta e/o direttamente all’U.r.p.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

Entro 30 giorni dal ricevimento dell’istanza.

Documentazione da presentare

MARCA DA BOLLO DA € 14,62 DA APPORRE SUL CERTIFICATO AL MOMENTO DEL RITIRO.

Contributi a carico dell'utente

€ 20,00 diritti di segreteria.

Leggi e norme di riferimento

D.lgs.286/98 – L.r.t. 96/96 – L.241/90 - D.M. 5/7/1975

Responsabile del procedimento

P.I. Andrea Bartalini

 


 MODELLO

Clicca qui e scarica il modello: Apposizione di avvenuto Deposito su Tipo di Frazionamento


 Oggetto della prestazione: APPOSIZIONE DI AVVENUTO DEPOSITO SU TIPO DI FRAZIONAMENTO

Responsabile del Procedimento:  Arch. Ombretta Santi

Referenti Ufficio: 

  • Arch. Ombretta Santi - Tel. 050 859640 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Geom. Anita Giannarelli - Tel. 050 859639 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Modalità di richiesta:

Presentazione istanza sull'apposita modulistica, da inviare per posta, per PEC, o direttamente all'Ufficio Relazioni Con il Pubblico (URP) in Via XX Settembre n°9 - Vecchiano 

Documentazione da presentare:

Documentazione indicata nella modulistica

Ritito:

Ufficio Tecnico Comunale - U.O. Urbanistica

Modalità e tempi di erogazione del servizio

NEI TERMINI PREVISTI DALLA NORMATIVA DI RIFERIMENTO - L.241/90 

Documentazione da presentare

  • Documentazione indicata nella modulistica
  • Contributi a carico dell'utente:  € 20,00 (diritti di segreteria)
  • 1 MARCA DA BOLLO DA  € 16,00,

Leggi e norme di riferimento

D.P.R.  380/2001 -  L.R. 65/2014 - REGOLAMENTO EDILIZIO, NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE

 


 MODELLO

Clicca qui e scarica il modello: Certificato di Destinazione Urbanistica

 


 Oggetto della prestazione: CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA (CDU)

Responsabile del Procedimento:  Arch. Ombretta Santi

Referenti Ufficio: 

  • Arch. Ombretta Santi - Tel. 050 859640 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Geom. Anita Giannarelli - Tel. 050 859639 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Modalità di richiesta:

Presentazione istanza sull'apposita modulistica, da inviare per posta, per PEC, o direttamente all'Ufficio Relazioni Con il Pubblico (URP) in Via XX Settembre n°9 - Vecchiano 

Ritito:

all'Ufficio Relazioni Con il Pubblico (URP) in Via XX Settembre n°9 - Vecchiano 

Modalità e tempi di erogazione del servizio

NEI TERMINI PREVISTI DALLA NORMATIVA DI RIFERIMENTO - L.241/90 

Documentazione da presentare

Documentazione indicata nella modulistica

Contributi a carico dell'utente

2 MARCHE DA BOLLO DA € 16,00, UNA SULLA RICHIESTA E UNA SUL CDU, AD ESCLUSIONE DELLE RICHIESTE PER SUCCESSIONE

€ 50,00 PER DIRITTI DI SEGRETERIA FINO A 10 PARTICELLE CATASTALI, € 10,00 PER OGNI ALTRA PARTICELLA FINO AD UN MAX DI € 100,00

Per i certificati di Destinazione Urbanistica, inclusi quelli per USO SUCCESSIONE, occorre il versamento dei diritti di segreteria 

Leggi e norme di riferimento

D.P.R.  380/2001 -  L.R. 65/2014 - REGOLAMENTO EDILIZIO, NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE

 

 

Oggetto della prestazione

Dichiarazione sostitutiva di certificazione della Tariffa di Igiene Ambientale.

Eventuali altri uffici coinvolti nell'erogazione del servizio

Geofor Spa, Viale America 105 - 56125 Gello di Pontedera (PI): num.verde per ritiro cose ingombranti,segnalazioni o disservizi 800/959095; num.verde per informazioni sulla TIA 800/566522. I numeri verdi sono attivi dal lunedì al venerdì con orario 9.00-13.00/14.30-16.30.

Modalità di richiesta

La Dichiarazione può essere: - presentata personalmente all’URP (tel. 050 859659, apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato 8.30-12.30; martedì 8.30-12.30 e 16-18; giovedì con orario dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30); - inviata per posta allegando un documento d’identità.

Documentazione da presentare

E' necessario presentare la Dichiarazione compilata in ogni sua parte.

Eventuali note per l'utente

Il personale Geofor è presente all'URP il martedì pomeriggio con orario 14.30-17.00 e il venerdì mattina con orario 9.30-12.30.

Leggi e norme di riferimento

D.P.R. n.445 del 28/12/2000 art.46.

 

Oggetto della prestazione

Presentazione di esposti e reclami.

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

Non sono ammessi esposti né segnalazioni anonimi.

Modalità di richiesta

L'esposto può essere: - presentato personalmente all’ URP (tel. 050 859659, apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato 8.30-12.30; martedì 8.30-12.30 e 16-18; giovedì con orario dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30) - inviata per posta. Se presentato da Enti, associazioni, gruppi di cittadini è necessario indicare nominativo e recapiti di un referente responsabile.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

L'URP tramsmette la segnalazione all'ufficio comunale competente cha ha 30 giorni per rispondere. L'URP avrà cura di trasemttere la risposta all'esponente e di verificare il rispetto dei termini previsti dal regolamento comunale. La risposta nel merito della richiesta compete solo all'ufficio comunale coinvolto dalla stessa.

Eventuali note per l'utente

Le segnalazioni ed i recalmi sono sempre relativi al funzionamento tecnico ed ai compiti assegnati agli uffici comunali. Le segnalazioni ed i reclami a carattere politico devono essere indirizzati direttamente al Sindao e agli amministratori del Comune.

Leggi e norme di riferimento

Regolamento comunale relativo alla disciplina dell'attività amministrativa del procedimento e dell'accesso agli atti ed ai documenti.

Responsabile del procedimento

Dott. ssa Paola Angeli

Referenti

Andrea Bartalini

Oggetto della prestazione

Richiesta di accesso agli atti dell'Ufficio Tecnico.

Eventuali altri uffici coinvolti nell'erogazione del servizio

Ufficio Lavori Pubblici, Ufficio Condono Edilizio, Ufficio Ambiente.

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

E' necessario essere proprietario o avente titolo.

Modalità di richiesta

La Richiesta può essere: - presentata personalmente all’ URP (tel. 050 859659, apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato 8.30-12.30;martedì 8.30-12.30 e 16-18;giovedì con orario dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30); - inviata per posta allegando un documento d’identità.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

Nei termini previsti dalla normativa di riferimento (L. 241/90).

Documentazione da presentare

E’ necessario presentare l'apposito modulo compilato in tutte le sue parti.

Contributi a carico dell'utente

Il costo dei diritti di segreteria è 25 € per copia semplice e 50 € per copia conforme.

Eventuali note per l'utente

Devono essere specificati la pratica oggetto di richiesta, i documenti da visionare e da estrarre copia.

Leggi e norme di riferimento

L. 241/90 e successive modifiche.

Responsabile del procedimento

P.I. Andrea Bartalini

Oggetto della prestazione

Richiesta di accesso agli atti amministrativi.

Modalità di richiesta

La Richiesta può essere: - presentata personalmente all’ URP (tel. 050 859659, apertura al pubblico: lunedì,mercoledì,venerdì e sabato 8.30-12.30; martedì 8.30-12.30 e 16-18; giovedì con orario dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30); - inviata per posta allegando un documento d’identità.

Documentazione da presentare

E’ necessario presentare l'apposito modulo compilato in tutte le sue parti.

Contributi a carico dell'utente

In caso di copia il pagamento è di 5 cent per pagina.

Responsabile del procedimento

Dott. ssa Paola Angeli

Condividi questo articolo