Cultura, Partecipazione, Pari Opportunità e Sport

Scritto da 

Dirigente: Dott. ssa Paola Angeli

Responsabile: Dott.ssa Rosalinda Puntoni

Istruttore Amministrativo: Dott.ssa Monica Matteucci

Recapiti telefonici: 050/859628 – 050/859648 Fax 050/868778

Contatto mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede: Palazzo Municipale - Via G.B. Barsuglia, 182 Vecchiano 1°piano

Apertura al pubblico:

Martedì dalle 15,00 alle 18,00
Venerdì dalle 9,00 alle 12,00

 

ATTIVITA'

  • Gestione, organizzazione, coordinamento e promozione di progetti, eventi e manifestazioni culturali e sportivi;

  • Cura dei rapporti con le associazioni culturali, di volontariato, di promozione sociale e sportive locali;

  • Istruzione pratiche e predisposizione atti amministrativi per le attività svolte;

  • Organizzazione e coordinamento delle attività realizzate negli spazi di competenza, organizzate in proprio o in collaborazione con altri Enti o privati;

  • Gestione del Cinema Teatro Olimpia e della Biblioteca Comunale “Antonio Tabucchi”;

  • Predisposizione del materiale promozionale ed informativo per la realizzazione di un'adeguata informazione e promozione degli eventi organizzati;

PARTECIPAZIONE

Il Comune di Vecchiano, nel corso degli anni, ha promosso la costituzione di organismi con funzioni consultive, ognuno preposto a fornire proposte e suggerimenti in ordine a questioni di importanza strategica ed operativa per l'Ente, quali la partecipazione dei cittadini e delle associazioni locali alla vita pubblica e alle decisioni adottate dall'Amministrazione, l'inclusione sociale, la promozione culturale e sportiva, la valorizzazione dei diritti delle donne.

  • Consulta del Volontariato: istituita con Delibera di Consiglio Comunale n. 106 del 6/12/1994. La Consulta del Volontariato, che riunisce associazioni di volontariato e non a scopo di lucro – oltre ad assolvere un ruolo di confronto sia consultivo che propositivo nei confronti dell'Amministrazione Comunale nei settori socio-sanitario, ricreativo e culturale – è un organismo deputato anche all'elaborazione di specifici progetti ed azioni a favore della comunità locale, la cui realizzazione si rende possibile grazie a risorse finanziare messe a disposizione dal Comune di Vecchiano.
    Regolamento Consulta del Volontariato
  • Consulta delle Pari Opportunità: istituita con Delibera di Consiglio Comunale n. 51 del 22/12/2008. La Consulta delle Pari Opportunità opera per rimuovere gli ostacoli che costituiscono discriminazione diretta o indiretta nei confronti delle donne, per valorizzare la differenza di genere e per favorire la rappresentanza femminile anche nei ruoli decisionali e apicali.
    Regolamento Consulta per le Pari Opportunità
  • Consulta del Teatro: istituita con Delibera di Consiglio Comunale n. 3 del 20/02/2012. La Consulta del Teatro, composta da membri esperti nel settore culturale e dello spettacolo, ha lo scopo di coadiuvare l'Amministrazione Comunale nella programmazione degli eventi del Cinema Teatro Olimpia, esprimendo un parere sulla scelta degli stessi e formulando altresì proposte in ordine al miglioramento della gestione del teatro, affidata direttamente al Comune di Vecchiano.
    Regolamento Consulta del Teatro Olimpia
  • Consulta dello Sport: istituita con Delibera di Consiglio Comunale n. 12 del 14/03/2014. La Consulta dello Sport, che riunisce la maggioranza delle associazioni e società sportive locali, ha il compito di fornire all'Amministrazione Comunale indicazioni di carattere programmatico finalizzate a qualificare l'attività sportiva e a migliorare l'utilizzo degli impianti.
    Regolamento Consulta dello Sport

PARI OPPORTUNITA'

Il Comune di Vecchiano, con Delibera di di Consiglio n. 43 del 30/07/2013 ha aderito alla "Carta Europea per l'uguaglianza di donne e uomini nella vita locale e regionale", elaborata dal Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa (CCRE) in collaborazione con numerosi partners e con il sostegno della Commissione europea. La Carta è stata adottata e sottoscritta dagli Stati Generali del CCRE il 12 maggio 2006 a Innsbruck, identificando metodologie e buone prassi per l'attuazione concreta di politiche per le pari opportunità a livello locale e regionale.

Con Delibera di Giunta n. 91 del 27/05/2016 il Comune ha approvato il proprio Piano di azione della Carta Euroepa nel quale sono delineati gli obiettivi da raggiungere sul tema dell'uguaglianza e della parità.
Piano d'azione del Comune di Vecchiano sulla parità e sull'uguaglianza

 

Letto 5555 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Settembre 2017 12:31