Autorizzazione per lo svolgimento di competizioni sportive su strada che si sviluppano esclusivamente sul territorio comunale

Referenti

Comandante Dott. Marcello Carrara

Oggetto della prestazione

Autorizzazione per gare podistiche o ciclistiche su strade del territorio comunale ai sensi dell'art. 9 del Codice della Strada

Eventuali altri uffici coinvolti nell'erogazione del servizio

Servizio Lavori Pubblici, Enti proprietari delle strade interessate dal transito della competizione sportiva, Prefettura di Pisa, Questura di Pisa.

Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente

Il Servizio di Polizia Municipale, coformemente agli indirizzi dell'Amministrazone, collabora con le Società sportive organizzatrici le manifestazioni per concordare una programmazione annuale delle stesse, al fine di impiegare al meglio le risosse di personale e strumentali del servizio stesso, nonché per limitare al massimo i disagi agli utenti della viabilità interessata.

Modalità di richiesta

Presentazione di apposita domanda, almeno 15 giorni prima dello svolgimento della stessa se interessa eclusivamente strade comunali, altrimenti almeno 30 giorni prima, contenente le informazioni, le dichiarazioni ed i documenti indicati negli appositi stampati.

In particolare: due marche da bollo da € 16,00 cadauna (eccetto le federazioni sportive e gli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI, esenti ai sensi dell’allegato B al D.P.R. 642/72); una copia del programma della manifestazione approvato dalla Federazione o dagli Enti di promozione sportiva; una copia della tabella di marcia; una copia della planimetria del percorso; la copia della polizza assicurativa di Responsabilità Civile verso terzi, prevista dall'art. 9 del Codice della Strada; la copia del documento di identità in corso di validità, di colui che presenta la domanda.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

Entro la data di svolgimento della gara o manifestazione sportiva.

ITER del PROCEDIMENTO

- Ricevimento della domanda;

-Acquisizione dei necessari N.O. da parte del Servizio LL.PP. ed eventualmente degli altri Enti proprietari delle strade interessate dalla competizione;

In caso di formazione del silenzio assenso i suddetti N.O. si intendono tacitamente acquisiti, ove non intervenga alcuna determinazione, entro il 7° giorno antecedente la data fissata per la competizione.
- Predisposizione e relativo rilascio dell'autorizzazione finale alla manifestazione;
- Trasmissione dell'avvenuta autorizzazione alla Prefettura ed alle Forze dell'Ordine;
- Adozione dell'ordinanza di sospensione o limitazione, anche temporanea, della circolazione, ai sensi degli artt. 6 e 7 del Codice della Strada - a visto del Dirigente del Settore II°, da rendere nota agli utenti della strada ed alle Forze dell'Ordine.

Eventuali note per l'utente

Al momento del rilascio dell’autorizzazione verrà chiesto di sottoscrivere una dichiarazione di presa d’atto delle prescizioni conteute nell'autorizzazione e del percorso di gara autorizzato, con contestuale assunzione di totale responsabilità in caso di danni a persone o cose, compreso il patrimonio stradale e gli arredi.

Leggi e norme di riferimento

- D.Lgs. 30.04.1992 n.285 (Codice della Strada);
- D.P.R. 16/12/1992 n.495 (Regolamento d'esecuzione del Codice della Strada);
- Circolare del Ministero dell'Interno n. 300/A/26784/116/1 del 13.10.1997.

Responsabile del procedimento

Marcello Dott. Carrara

 

Condividi questo articolo