SUAP - Sportello Unico per le Attività Produttive

Responsabili e Collaboratori

Dirigente Arch. Luigi Josi -050/859649 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    (riceve su appuntamento)

Responsabile del Servizio: Arch. Ombretta Santi - 050/859640 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile ufficio Attività Produttive: Sig.ra Antonella Grossi - 050/859604 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Sede e orario al pubblico

Sede: Palazzo Comunale - Via G.B. Barsuglia, 182 - 56019 Vecchiano (PI) - Piano 2°

Centralino - Tel. 050 859611

Apertura al pubblico:

  • Orario ordinario:                                       mart. 15,00-18,00  - ven. 9,00-13,00 
  • Orario estivo (dal 1 luglio al 31 agosto): mart. 09,00-13,00  - ven. 9,00-13,00

            Nota: Il Dirigente riceve su appuntamento                                                 

 

Servizio Attività Produttive e Turismo

L’Ufficio cura e segue tutte le pratiche presentate dagli imprenditori concernenti l’insediamento, il trasferimento, la ristrutturazione, il subentro nella conduzione e la cessazione di attività produttive di beni e servizi sul territorio.L’Ufficio cura e segue tutte le pratiche presentate dagli imprenditori concernenti procedure autorizzatorie relative ad attività a rilevanza economica. L’Ufficio cura e segue tutte le pratiche presentate da chiunque, concernenti procedure autorizzatorie per la tutela della pubblica sicurezza ed incolumità, salute ed igiene pubblica, anche relative ad attività non a rilevanza economica.

L’Ufficio garantisce il punto di accesso unico e le funzioni di sportello unico per tutte le pratiche concernenti insediamenti produttivi, anche di competenza di altre Amministrazioni Pubbliche.

Il SUAP è competente:

per tutte le attività produttive di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali, le attività turistiche ed alberghiere, i servizi di telecomunicazione.

sono escluse dall'ambito di competenza dei SUAP le seguenti attività: impianti ed infrastrutture energetiche; attività connesse all'impiego di radiazioni ionizzanti e di materie radioattive; impianti nucleari e di smaltimento dei rifiuti radioattivi; attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi; infrastrutture strategiche e insediamenti produttivi di cui agli articoli 161 e seguenti del D.Lgs. 12.4.2006 n. 163.

Il Servizio cura inoltre l’organizzazione di manifestazioni promozionali e temporanee di vario genere, iniziative a sostegno dell’agricoltura e del turismo eco compatibile, comunque tese a valorizzare il territorio e i prodotti tipici locali.

 

Modalità di presentazione delle istanze

Si informa che le pratiche SUAP dovranno essere presentate  con modalità telematica tramite il Sistema di Accettazione Unico Regionale STAR  accedendo tramite il seguente link (clicca alla voce sotto) :

Link  SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE

 

Assistenza on-line: La Regione Toscana ha attivato un Servizio di Help Desk di tipo tecnico per il sistema STAR accessibile tramite: - numero verde 800-980102, con orario 8.00-20.00 dal lunedì al sabato (escluso festivi) - fax 055-0481460 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si ricorda che tale servizio è dedicato al supporto tecnico per l'utilizzo dell'accettatore delle istanze e non a fornire ausilio sulle informazioni richieste nei moduli on line.

 

Modulistica

La modulistica ed i documenti informativi sono direttamente disponibili sul portale regionale sopra citato, cliccando sul  link:

 Link MODULISTICA 

 

In evidenza: dopo l'entrata in vigore del d.lgs 222/2016, con gli Accordi Stato, Regioni e Autonomie Locali del 4 maggio 2017 e del 6 luglio 2017 sono stati adottati i moduli unici nazionali in materia di attività commerciali e assimilate e in materia di attività edilizia. Ulteriori modifiche sono state apportate con la Deliberazione n.292 del 26 marzo 2018 e successivo  aggiornamento, approvato con  decreto dirigenziale n. 12345 del 30 luglio 2018.

 Con Delibera della Giunta regionale n. 1031 del 25 settembre 2017 - derivata dall'emanazione della L.R. n.50/2017, che ha adeguato la L.R. 65/2014 - sono stati approvati in via definitiva i moduli unici regionali di Permesso di Costruire, SCIA edilizia, CILA, CIL, Comunicazione di fine lavori e Attestazione asseverata di agibilità, con efficacia dal 1 ottobre 2017 (data di entrata in vigore della l.r. n. 50/2017), che risultano analogamente disponibili sul portale Suap sopra indicato.

Le informazioni sono disponibili anche sul sito regionale, cliccando sul seguente link: PAGINA WEB REGIONE TOSCANA

 

 

Diritti per istruttorie e tariffe

a) Diritti comunali

Clicca e scarica le   »Tabella tariffe per diritti di segreteria

I diritti potranno essere versati direttamente all'URP del Comune al momento della presentazione, oppure tramite c/c postale n. 135566  o  bonifico bancario - Codice IBAN: IT 89 B 08562 70910 000010812386.

  • Per tutte le Attività permanenti in sede fissa, è necessario presentare apposita denuncia ai fini della Tariffa di Igiene Ambientale (T.I.A.) presso GEOFOR (rivolgendosi all'URP del Comune di Vecchiano, il Martedì dalle ore 15,00 alle ore 17,15 ed il Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,15.

 b) Diritti Asl

I diritti adranno versati tramite:

-  bollettino su C/C postale n. 12737565 intestato a "AZ. USL TOSCANA NORD OVEST di PISA - Servizio Tesoreria " 

- bonifico bancario intestato a "AZIENDA USL TOSCANA NORDOVEST PISA" - Coordinate bancarie (IBAN)  IT86-M-05034-14011-000000010001.

 Le comunicazioni che perverranno prive del sUddetto versamento non potranno essere inviate all'Azienda USL e l'attività non potrà essere iniziata.

  • Per le ATTIVITA' ALIMENTARI: le comunicazioni ai sensi del REG. CE 852/2004 (S.C.I.A. di impresa del settore alimentare) devono essere corredate di copia della ricevuta di versamento di € 38,96 in favore dell'Azienda USL, indicando obbligatoriamente come causale del versamento il codice: 408-L01-100 per igiene alimenti e/o 408-H01-100 per igiene alimenti di origine animale (attività come macellerie, pescherie).
  • Per le ATTIVITA' NON ALIMENTARI: le comunicazioni devono essere corredate di copia della ricevuta di versamento di € 40,52 in favore dell'Azienda USL, indicando obbligatoriamente come causale del versamento il codice: 402-B02-100 . I diritti di istruttoria relativi ai codici ISP5, ISP6, ISP7, ISP9 del Diartimento di Prevenzione si applicano solo nel caso di comunicazione di apertura di attività (SCIA). Non sono soggette al pagamento le variazioni e le riaperture stagionali senza cambio di partita IVA.

 

Nel seguente prospetto sono richiamte le Tariffe in materia turistico-ricettiva, aggiornate dall'Azienda USL Toscana Nord Ovest con Decreto n.2399 del 31/07/2018 

ISP5     

Diritti di istruttoria all'apertura di strutture ricettive alberghiere (alberghi, R.T.A., campeggi, villaggi turistici, aree di sosta, aree di vacanza)

euro 40,88
ISP6

 Diritti di istruttoria all'apertura di strutture ricettive estra-alberghiere anche con le caratteristiche della civile abitazione ed agriturismi (case per ferie, ostelli per la gioventù, rifugi alpini, bivacchi fissi, rifugi escursionistici, affittacamere, case ed appartamenti per vacanze, residenze d'epoca...)

euro 40,88
ISP7

 Diritti istruttoria all'apertura di stabilimenti balneari

euro 40,88
ISP9

 Diritti di istruttoria all'apertura di parrucchieri, centri estetica, tatuaggi e piercing)

euro 40,88

 

Inoltre, di seguito, vengono pubblicati integralmente:

  •  il "Tariffario completo delle prestazione del Dipartimento della Prevenzione, della Medicina e del servizio di diabetologia" approvato con Decreto n.2399 del 31/07/2018 dell'Az. USL Toscana Nord ovest

- ALLEGATO A - Prestazioni comuni a più aree-ISP Igiene nutrizione-sicurezza-alimentare-veterinaria-PISL-controlli periodici-attrezzature impianti-medicina dello sport

- ALLEGATO B - laboratorio sanità pubblica

- ALLEGATO C - ingegneria mineraria

- ALLEGATO D - medicina legale

 

  • le disposizioni e le tariffe disposte dalla Del. GRT n. 670/2018, per procedura regionale per apertura di strutture sanitarie private:

- Del.GRT 670/2018

 

  Piani/strumenti di pianificazione correlati

Clicca qui: » link Strumenti di Pianificazione 

Condividi questo articolo