Vecchiano – Un convegno per la Giornata della Memoria. E’ questa l’iniziativa rivolta a tutta la cittadinanza per commemorare la giornata dedicata al ricordo delle vittime della Shoah che si celebra il 27 gennaio di ogni anno. E proprio la sera del 27 gennaio prossimo alle ore 21.00 nella Sala Consiliare del Comune di Vecchiano si svolgerà un convegno su “La costruzione culturale del male. Propaganda, falsificazione e persecuzione degli ebrei nella storia d'Europa”, con una relazione a cura del professor Michele Battini, docente di storia contemporanea all’Università di Pisa e membro del comitato scientifico nazionale degli Istituti storici della Resistenza. Interverranno al dibattito il Sindaco Giancarlo Lunardi e l’Assessore alla Cultura Daniela Canarini.

Invito tutti i cittadini a prendere parte all’iniziativa del 27 gennaio prossimo”, commenta il sindaco Giancarlo Lunardi. “Coltivare il ricordo di quei drammatici avvenimenti, che funestarono la storia dell’umanità intera, è un dovere civico e morale”.

“Confidiamo in una buona partecipazione all’evento anche da parte delle giovani generazioni”, commenta l’Assessore alla Cultura Daniela Canarini. “Ricordare ai giovani quali furono gli effetti della Shoah, assume una valenza fondamentale, perché li invita a riflettere sul senso profondo della vita all’interno di uno stato democratico ed etico ed a sviluppare una sana concezione delle istituzioni governative, facendo loro distinguere ciò che è bene e ciò che è male per la comunità stessa”.

E proprio per quanto riguarda gli studenti, ricordiamo che nel mese di febbraio i ragazzi delle classi terze della scuola media saranno impegnati in una gita culturale legata proprio al significato del Giorno della Memoria. Gli studenti saranno accompagnati, infatti, al Museo Audiovisivo della Resistenza di Fosdinovo (MS). La visita, inizialmente prevista proprio per il 27 gennaio e poi slittata per motivi organizzativi, è organizzata dall’Istituto Comprensivo Daniela Settesoldi in collaborazione con il Comune di Vecchiano.

Condividi questo articolo