Vecchiano – Terminata la serie di lavori pubblici nelle scuole del territorio comunale. “Abbiamo eseguito interventi, anche mirati, affinché le strutture scolastiche rispondano sempre più alle esigenze degli studenti”, commenta il sindaco Giancarlo Lunardi.

Nello specifico, a Migliarino è stata riordinata l’area esterna della scuola primaria e sono stati eseguiti lavori di nuova pavimentazione dei cortili frontale e retrostante, con realizzazione della fognatura per la raccolta delle acque meteoriche. Il pavimento è stato realizzato con masselli autobloccanti in calcestruzzo a due tinte. Nell'area posteriore è stata anche realizzata una pavimentazione in gomma colata con la raffigurazione di giochi a terra per i bambini (campana, fazzoletto, quattro cantoni, ndr).

“Il nostro obiettivo è stato quello di far divenire questa zona sempre più fruibile per i bambini, che la sfruttano durante la pause delle lezioni, ed in generale per tutti gli utenti della ludoteca”, aggiunge il primo cittadino di Vecchiano.

Alla scuola dell’infanzia di Nodica, invece, è stata realizzata una piattaforma per pavimento in gomma colata di 84 mq sulla quale è stato sviluppato il tema del mare: il gioco centrale è costituito da uno scivolo che simula una barca a vela. Sono poi state realizzate delle sagome in rilievo raffiguranti un ambiente marino, completato da disegni a terra che riprendono l’habitat del mare. Le sagome, completamente rivestite di gomma, sono calpestabili dai bambini durante i loro giochi. Infine, sono stati rinnovati i 25 mq della pavimentazione in gomma del gazebo esistente.

“Il costo dei due interventi è di 50.000,00 euro. Circa metà della cifra è stata utilizzata per le opere murarie, cioè la pavimentazione a Migliarino e le piattaforme sottostanti la gomma. L’altra metà dei soldi sono stati destinati alla realizzazione delle opere in gomma e degli arredi di complemento.”conclude l’Assessore ai Lavori Pubblici Massimiliano Angori.

Condividi questo articolo