Vecchiano – Scade il prossimo 14 marzo il termine utile per richiedere il contributo previsto dalla Regione Toscana e disciplinato dal Comune di Vecchiano a favore di famiglie che rischiano lo sfratto per morosità.

Hanno diritto di presentare domanda le famiglie per le quali la difficoltà a pagare il canone d’affitto sia stata determinata da cause di forza maggiore come la perdita del lavoro o la malattia.

Le domande possono essere consegnate all’ Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune, dal lunedì al sabato, dalle 8.30 alle 12.30.

Le domande si configurano come manifestazione d’interesse: scaduto il termine i contributi saranno assegnati in ambito provinciale, sulla base delle richieste pervenute e delle risorse disponibili. Tutta la documentazione, compresi l’avviso ed il modulo per presentare richiesta, è scaricabile sul sito www.comune.vecchiano.pi.it.

Condividi questo articolo