Vecchiano – Prorogato fino al 1 ottobre 2012 il termine per la rendicontazione da parte delle imprese colpite dall’alluvione del Serchio del 25 dicembre 2009. La Presidenza del Consiglio dei Ministri era stata sollecitata nei mesi scorsi dal Commissario straordinario dell’emergenza, nonché Presidente della Giunta regionale, Enrico Rossi ad estendere i tempi dello stato di calamità.

La stessa Presidenza del Consiglio ha recepito tale richiesta, prorogando i termini della scadenza della rendicontazione. Da ultimo la Regione Toscana, di concerto con l’Amministrazione Comunale vecchianese, ha richiesto ed ottenuto una proroga per la rendicontazione delle imprese alluvionate, fino al prossimo 1° ottobre.

Condividi questo articolo