Vecchiano – Marina di Vecchiano è stata, nell’estate 2012, una delle spiagge che meno hanno risentito di una crisi che, in alcuni casi, ha spopolato qualche arenile del nostro paese. Ciò è dovuto all’impegno comune e costante dell’Amministrazione Comunale di Vecchiano, delle istituzioni e associazioni di volontariato impegnate a Marina di Vecchiano e al lavoro professionale e attento alle valenze del territorio, svolto dagli operatori economici del litorale.

Il Comune ha operato a tempo di record per far riaprire tutte le strutture che erano rimaste chiuse (per incendio, fallimento di una gestione, ecc.) nell’estate 2011; ha sistemato la viabilità, i parcheggi ed ha favorito lo sviluppo di iniziative culturali, produttive e promozionali sul litorale.

La sicurezza dei bagnanti è stata garantita dalle forze dell’ordine, a partire dalla Polizia Municipale e dai Vigili del Fuoco, dalla Guardia Costiera e dai Carabinieri di Migliarino, dalla Pubblica Assistenza di Migliarino, dalla Misericordia di Vecchiano, dal Glap e da Mare Sicuro.

“Un primo bilancio dell’estate 2012 a Marina di Vecchiano è senza dubbio positivo” afferma il Sindaco Giancarlo Lunardi, “per cui non ci stupisce davvero che qualcuno, magari dopo aver remato contro, come direbbe Flaiano, “corra in soccorso dei vincitori”.

 

Condividi questo articolo