Vecchiano – Il Sindaco di Vecchiano Giancarlo Lunardi ha inviato una lettera al Prefetto di Pisa, Francesco Tagliente, relativa alla ventilata chiusura dell’Ufficio Postale di Avane. La missiva è indirizzata anche al Direttore provinciale di Poste Italiane, dottoressa Susanna Iervasi.

Nella lettera, il Sindaco Lunardi sottolinea “l’importanza dell’Ufficio Postale di Avane per la comunità nella quale è, da sempre, inserito. Infatti, tale ufficio svolge un servizio molto utile a tutti i residenti e, in modo particolare, alla popolazione più anziana. A questo riguardo va ricordato che il suddetto ufficio, ogni mese, eroga le pensioni a 75 persone.

“L’Ufficio Postale di Avane è pertanto radicato nella vita del borgo e la sua eventuale chiusura creerebbe un forte disagio alla popolazione. Auspico che il Prefetto di Pisa e il Direttore provinciale di Poste Italiane tengano tutto ciò nella debita considerazione”, ha aggiunto il primo cittadino vecchianese.

 

Condividi questo articolo