Si insediano i Consigli di Frazione. Si inizia lunedì 4 febbraio ad Avane, si prosegue martedì 5 febbraio a Filettole e mercoledì 6 febbraio a Vecchiano, pre proseguire giovedì 7 febbraio a Nodica e, infine, lunedì 11 febbraio a Migliarino. Identico per tutti i Consigli di Frazione il primo ordine del giorno: al primo punto l’insediamento, al secondo la nomina del Presidente e al terzo la discussione sui problemi della frazione. Tutti gli appuntamenti si svolgeranno alle 21.15 e la cittadinanza è invitata a partecipare numerosa a questo nuovo strumento di partecipazione locale. Per i dettagli sugli incontri, è possibile consultare il sito www.comune.vecchiano.pisa.it dove sono disponibili il calendario degli incontri e i singoli volantini, frazione per frazione.

“Invitiamo tutti i cittadini a partecipare ai Consigli di Frazione per discutere insieme dei problemi locali”, commenta il Sindaco Giancarlo Lunardi. “Siamo certi che la partecipazione attiva sia il miglior modo per avvicinare realmente i cittadini alle istituzioni e siamo convinti che i Consigli di Frazione rappresentino un’ottima opportunità in tal senso”. “L’istituzione dei Consigli di Frazione è soltanto l’ultima azione, in ordine cronologico, messa a punto dalla nostra Amministrazione per permettere alla cittadinanza di prendere parte sempre più all’attività del Comune di Vecchiano”, afferma l’Assessore alla Partecipazione Daniela Canarini. “I Consigli faranno sì che la stessa cittadinanza sia una parte sempre più attiva dell’azione amministrativa esercitata dalle tradizionali fonti istituzionali. Invito tutti i cittadini, dunque, a partecipare numerosi agli incontri in programma dal 4 all’11 febbraio prossimi”.

 

Condividi questo articolo